Pavlova

pavlova_960x604.jpg

Dose

Dosi per 4/6 persone

Tempo di preparazione

150

Difficoltà

Difficile

Ingredienti

per il fiore di pavlova:

100 g di albumi a temperatura ambiente

125 g di Zucchero a Velo 125g

100 g di zucchero semolato

15 g di Amido di Mais 180g

0,5 g di Lievito Antica Ricetta 3 buste 48g

 

per farcire e decorare:

250 ml di panna fresca liquida

20 ml di limoncello

frutta esotica (mango, papaya, frutto della passione, pitaya gialla, pitaya a polpa rossa, carambola)

foglie di menta piperita

menta

bergamotto

melissa

Preparazione

Accendere il forno impostando la temperatura a 100°C.

Montare gli albumi a neve; solo a questo punto aggiungere il lievito e poi lo zucchero semolato miscelato allo zucchero a velo, un cucchiaio alla volta.

Insieme all’ultima parte di zucchero incorporare anche l’amido di mais.

Continuare a montare con le fruste elettriche alla massima velocità per circa 15 minuti, fino ad ottenere una meringa lucida e stabile.

Trasferire la meringa su una placca rivestita di carta forno.

Creare con l’aiuto di due cucchiai delle quenelle, disporle attorno ad una base circolare di meringa di 2 cm di spessore, dando alla massa montata la forma di una margherita.

Infornare a 100°C per circa due ore.

Lasciare raffreddare la pavlova all’interno del forno spento e socchiuso, utilizzandola solo quando sarà completamente raffreddata.

Preparare la frutta esotica che servirà a guarnire il dolce: estrarre con un cucchiaino polpa e succo dei frutti della passione e versarli in una ciotolina, pelare e affettate mango, papaya e pitaya a polpa rossa (la buccia della pitaya gialla servirà come decorazione, affettarla intera). Affettare anche la carambola, in senso perpendicolare alla lunghezza del frutto: in questo modo otterrete delle sezioni a stella.

Montare la panna freddissima ed incorporare alla fine il limoncello; utilizzando un sac à poche, trasferirla all’interno del guscio di pavlova.

Decorare la superficie del dolce con la frutta esotica, alternando le cromie.

Terminare con il frutto della passione e le foglioline aromatiche.

Servire subito.

Questa ricetta è stata realizzata in collaborazione con Il Cucchiaio D'Argento.