Muffin budinosi

muffin-budinosi_960x604.jpg

Dose

Dosi per 12 muffin

Tempo di preparazione

40

Difficoltà

Medio

Ingredienti

Per l'impasto al cioccolato:

1 busta di Budino Cioccolato Fondente 70% e Pera 96g

125 g di mascarpone

60 g di zucchero

60 g di farina

3 cucchiai di succo di pera

2 uova

1/2 bustina di Lievito Antica Ricetta 3 buste 48g

Per l'impasto alla vaniglia:

1 busta di Budino Vaniglia Bourbon 70g

125 g di mascarpone

60 g di zucchero

60 g di farina

3 cucchiai di latte

2 uova

1/2 bustina di Lievito Antica Ricetta 3 buste 48g

Gli strumenti necessari:

12 stampini per muffin

2 ciotole

2 cucchiai di legno

1 teglia da forno

1 setaccino

Preparazione

Questa ricetta è magica perché trasforma il budino in deliziosi muffin.

Una volta preparati tutti gli ingredienti, iniziate con l’impasto alla vaniglia: riunite nella ciotola il contenuto della busta di Budino alla vaniglia bourbon S. Martino, la farina setacciata con il lievito e lo zucchero.

Mescolate in modo che le polveri si uniscano bene; create una piccola fossetta al centro, unite le due uova e mescolate un po' (bastano un paio di giri con il cucchiaio).

Ora aggiungete il mascarpone e il latte.

Mescolate quel tanto che serve per amalgamare tutti gli ingredienti.

Mettete la ciotola da parte e procedete allo stesso modo con l’impasto al cioccolato.

Se usate i pirottini di carta ricordatevi di inserirli in uno stampo più rigido, tipo quelli di alluminio usa e getta. Riempite gli stampini da muffin alternando i due impasti: potete procedere come vi suggerisce la vostra fantasia.

Trasferite i muffin sulla teglia e poi dite all’aiuto cuoco di cuocerli in forno a 180° per 20 minuti circa.

Se non siete sicuri della cottura ditegli di controllarla infilando uno stecchino di legno al centro di un muffin: se esce asciutto vuol dire che la cottura è ultimata.

Fate sfornare e lasciate intiepidire i vostri dolcetti prima di servirli magari con una tazza di Bevanda al cacao Oracioc S.Martino!

Questa ricetta è un'idea di Paola Chizzini e Gianfranco Allari