DOLCI E DESSERT

Il mio giardino di cactus


Il mio giardino di cactus

HAI TUTTI GLI INGREDIENTI?

Per la terra dei vasetti:
1 preparato per Budino Cioccolato senza glutine 96g
3 cucchiai di zucchero
1/2 litro di latte
alcuni biscotti al cacao

Per i cactus:
1 preparato per Miscela Integrale per Torte e Biscotti 380g
100 g di burro
1 uovo
pinoli
farina per spolverare il piano di lavoro

Gli strumenti necessari:
6 bicchierini
1 casseruola
1 cucchiaio
1 cucchiaio di legno
1 ciotola
1 forchetta
pellicola
carta da forno
1 matita
1 forbice
mattarello
1 coltellino
1 teglia da forno


PROCEDIMENTO:

Vedrete quanti complimenti riceverete quando porterete in tavola questo bellissimo giardino di frolla e budino al cioccolato!
Dite all’aiuto cuoco di preparare il Budino al gusto cioccolato S. Martino seguendo le istruzioni riportate sulla confezione.
Una volta pronto versatelo nei sei bicchierini che avete scelto come vasetti per le vostre piantine.
Per rendere il “terreno” più sostenuto, unite all’interno del budino qualche pezzetto di biscotto al cacao e fate raffreddare.
Intanto versate il contenuto della busta della Miscela integrale per torte e biscotti S. Martino in una ciotola, unite il burro ben freddo a pezzetti ed iniziate a pizzicarlo con la punta delle dita insieme alla farina, formando tante bricioline.
Unite l’uovo e impastate con l’aiuto di una forchetta, prima schiacciando l’impasto in modo che si compatti, poi quando vedete che inizia ad impastarsi versate l’impasto sul tavolo leggermente infarinato e lavoratelo con le mani, formando una grossa palla.
Mettetela in un sacchetto o nella pellicola e fatela raffreddare in frigorifero per circa 1 ora.
Intanto che la pasta si raffredda disegnate su un foglio di carta da forno, con una matita, la forma delle piantine che volete mettere nel vostro giardino.
Ricordatevi che la base deve essere leggermente più piccola del diametro del vostro vasetto e che dovete fare anche alcune “radici”, in modo da poterla infilare nel budino.
Una volta disegnate, ritagliatele con le forbici.
Riprendete la pasta e dividetela in sei parti: prendete il primo pezzo, infarinatelo e mettetelo sopra ad un pezzetto di carta da forno.
Con molta attenzione stendetelo con il mattarello ad uno spessore di circa mezzo cm; poi posizionate sopra la sagoma della vostra piantina e ritagliatela con un coltellino seguendo il contorno.
Prendete la carta da forno e trasferite il tutto sulla teglia da forno; infine decorate la piantina con i pinoli.
Procedete allo stesso modo con il resto dell’impasto.
Una volta pronte, fate cuocere le vostre piantine dall’aiuto cuoco in forno a 170° per 10/12 minuti.
Fatele raffreddare e prima di servirle infilatele nei vostri vasetti e completate con alcuni biscotti al cacao sbriciolati.

Questa ricetta è un'idea di Paola Chizzini e Gianfranco Allari



Questa ricetta la prepari con:


ACQUISTA IL SET E CUCINA