Il tempo delle ciliegie
Con l’avvicinarsi della bella stagione arrivano sulle nostre tavole le prime ciliegie, tipico frutto del primo periodo estivo. È anche uno dei più amati, tant’è che, come si suol dire, una ciliegia tira l’altra! Oltre a essere belle e gustose hanno anche tante proprietà benefiche: ricche di zuccheri ma dal basso apporto calorico, contengono antiossidanti che le rendono ottime alleate contro i radicali liberi. Sono utili contro infiammazioni e dolori articolari, ma anche per depurare il fegato e favorire il riposo notturno. Dissetanti e ricche di potassio, sono consigliate nella dieta per l’ipertensione.

I tanti usi delle ciliegie
Le ciliegie sono un frutto non solo gustoso e bello da vedere, ma anche multi-uso! La sua polpa è infatti ideale per tante gustose ricette. Oltre a essere mangiate fresche sono ottime per preparare marmellate, crostate, ma anche per essere sciroppate o messe sotto spirito. Le ciliegie hanno però un’altra dote: non si butta via niente! Ci sono infatti tanti usi anche per i noccioli:

  • Possono essere usati per realizzare l’imbottitura di cuscini termici e fasce scaldacollo, dal momento che hanno un effetto benefico antidolore e trattengono bene il calore per rilasciarlo gradualmente;
  • Chi ha un animo più artistico e “hand-made” può utilizzarli per creare braccialetti colorati, allegri e divertenti. Basta forarli, levigarli, eventualmente colorarli e unirli con un cordino;
  • Messi in alcol o nella grappa sono ottimi per creare saporiti liquori o grappe di noccioli di ciliegie;
  • Se ne hai la possibilità, piantali. Conservali per piantarli in inverno, in terra o in vaso, un paio di centimetri sotto la superficie. Il nocciolo è piuttosto duro da scalfire, per cui la germinazione può richiedere diversi mesi. Continua a innaffiare e la tua pazienza sarà premiata!

Prova le nostre ricette